Durante il primo anno d’implementazione, condurremo uno studio finalizzato alla mappatura delle policy settoriali ed elaboreremo una “Agenda per l’orientamento professionale del futuro – preparare i giovani ai lavori del futuro attraverso servizi di orientamento innovativi”.

 

Lo studio prenderà in esame 3 fattori critici:

  • La consapevolezza dei giovani rispetto ai lavori del futuro;
  • La capacità innovativa degli operatori dell’orientamento professionale;
  • Il ruolo del supporto politico verso un orientamento professionale innovativo, di qualità e sostenibile;

 

Il prossimo anno, dopo una fase di test e piloting, la piattaforma e la metodologia saranno presentate nel corso di eventi dimostrativi e laboratori creativi finalizzati a sviluppare nuovi scenari per la definizione di un orientamento professionale d’avanguardia.

Organizzeremo un concorso per servizi di orientamento professionali innovativi, ed un contest via Facebook per giovani / studenti per immaginare insieme, come per il tramite di una macchina del tempo, i “lavori del futuro”.

L’apporto dei decisori politici per la definizione di un orientamento professionale di qualità, sostenibile e innovativo. I risultati dello studio saranno presentati nel corso di seminari organizzati nel prossimo autunno, con la presenza di policy maker.

Al contempo, svilupperemo una piattaforma di realtà virtuale, nonché la metodologia per il lancio di una nuova metodologia di orientamento professionale basata su scenari gamificati.

 

Nel 2020 elaboreremo un eBook di buone pratiche in materia di orientamento professionale innovativo.

Tutti i prodotti verranno raccolti nella Roadmap di FUTURE ed aiuteranno a sistematizzare l’approccio alla base del progetto, la metodologia elaborata e le raccomandazioni politiche che emergeranno. I risultati saranno presentati nel corso di eventi organizzati da ciascun partner a livello nazionale.

 

Deliverables

Future report IT